Sabato 20 marzo 2010 all’Annunziata, si è disputata la partita di ritorno fra Consulenti del Lavoro di Reggio Calabria, ospiti dei Messinesi.

Messina 2 Reggio Calabria 1: Formazione di casa al completo, come dichiarato dal Presidente Maletta e massimo impegno del portiere d’eccezione degli Ospiti, Rosario De Luca, che però non è bastato a cambiare il risultato.

LA CRONACA DELLA PARTITA DI RITORNO DISPUTATA A MESSINA

 

Sole, cielo azzurro ed una temperatura decisamente primaverile, ha accolto la squadra ospite, nella splendida cornice dell'impianto sportivo della cittadella universitaria dell'Annunziata.

 

Dopo un attimo di smarrimento, entrambe le squadre avevano la casacca bianca, i padroni di casa come d'uso hanno indossato una pettorina d'allenamento, di colore azzurro.

 

Una stretta di mano e subito le squadre si disponevano sul rettangolo di gioco, in attesa del fischio d'inizio.

 

Da subito era chiaro che se da una parte i colleghi reggini padroneggiavamo meglio la gestione della sfera, dall'altra i messinesi opponevano una difesa ben agguerrita che di fatto consentiva al proprio portiere, di godersi la bella giornata di sole.

 

Insomma un sostanziale equilibrio, testimoniato anche dal classico risultato, proprio di categorie decisamente superiori.

 

Ad andare in testa era la compagine messinese con un bel tiro angolato, alla metà del primo tempo, cui vanamente cercava di opporsi il portiere reggino con un bel tuffo plastico. Ma gli ospiti non si perdevano certo d'animo e dopo lunghe schermaglie, durate fino alla seconda metà del secondo tempo, agguantavano il pareggio.

 

Ma i messinesi ritovavano vigore e riuscivano, quasi allo scadere del 90°, a ritornare in vantaggio ed a conservarlo, nonostante gli ininterrotti attacchi dei calabresi, fino al fischio finale.

 

A completare degnamente la giornata tutti intorno ad un tavolo con vista sullo stretto, che se da un lato geograficamente ci divide, per tanti versi ci accomuna.

 

 

LA CRONACA DELLA PARTITA DI ANDATA DISPUTATA A REGGIO CALABRIA

 

Con i cartellini in prestito, dai colleghi calabresi, la squadra del Consiglio di Messina presentatasi con qualche elemento in meno, riesce a creare una fluidità di gioco che le consente di vincere il match.

 

Per la partita di ritorno, prevista nel mese di marzo in terra siciliana, il Presidente Maletta si è impegnato a presentare la squadra al completo.

 

La cronaca del collega Giuseppe Tomasello.

 

Successo strepitoso per  i Consulenti del Lavoro di Messina che espugnano  Reggio Calabria portando a casa un ottimo 4-2. Dopo svariati anni in cui i Calabresi si imponevano nel derby dello Stretto la rappresentativa Messinese ha avuto la meglio giocando un bel calcio dinamico e aggressivo. La partita, che ha avuto inizio alle ore 11:00 e si è giocata su un terreno di gioco in erba sintetica , è stata caratterizzata da una buona intensità con frequenti capovolgimenti di fronte da una parte e dall'altra.

Partenza subito forte dei Messinesi che dopo pochi minuti cercano il goal con un diagonale che esce di poco a lato; il vantaggio però non tarda ad arrivare: sfruttando le fasce laterali il Messina si rende pericoloso in svariate occasioni sino al vantaggio che arriva al 20° del primo tempo con un incursione in area del nostro attaccante. I padroni di casa non ci stanno e alzano il ritmo di gioco mettendo a dura prova la nostra difesa che deve fare gli straordinari per evitare il pareggio. Al 35° minuto di gioco i calabresi trasformano un rigore portandosi sul 1-1 e agganciando il pareggio prima della fine del primo tempo.

Il secondo tempo è ricco di emozioni e di goal. Le squadre sono più allungate a causa della stanchezza e questo favorisce numerose azioni pericolose sia degli ospiti che dei padroni di casa. In pochi minuti si passa dall'1-1 al 2-2; La squadra Messinese tuttavia concretizza di più, spinge sulla fascia destra dove trova ampi spazi per mettere in difficoltà la retroguardia avversaria. Riusciamo a passare in vantaggio e a chiudere definitivamente l'incontro sul 4-2 con uno splendido goal da fuori area. I ragazzi del Presidente Maletta, trascinati dal capitano Mariano Giunta si ritengono molto soddisfatti dalla partita. La squadra è completamente rinnovata, composta da giovani che promettono buone cose!

La manifestazione sportiva è stata ben gradita ai Consulenti di entrambe le squadre; ci si è divertiti dal punto di vista strettamente agonistico ed è stata pure un'occasione di incontro tra colleghi; un modo per conoscersi, scambiarsi idee e pareri lontano da pratiche e uffici.

Già prevista una partita di ritorno che si terrà a Messina nel mese di Marzo.

 

 

 

 

 

 

DOCUMENTI ALLEGATI


Grandezza Font
Contrasto