RINVIATA AL 20 APRILE LA SCADENZA PER LA DICHIARAZIONE DI RICEZIONE TELEMATICA DEI 730/4 – ACCOLTE LE RICHIESTE DEI CONSULENTI DEL LAVORO

Tenuto conto delle note difficoltà operative, il Consiglio Nazionale aveva chiesto all’Agenzia delle Entrate di voler considerare la possibilità di concedere una congrua proroga per consentire agli iscritti il corretto adempimento.

Leggi la richiesta del CNO

Precedenti notizie

Modello 730/4 scade il termine per l’invio del flusso
Le slides della procedura per le comunicazioni del 2 aprile.

730-4: per primo flusso telematico e per variazioni
La comunicazione scade il 2 aprile.

730/4: disponibile il modello per la comunicazione dei dati dei sostituti d’imposta

Entro il 31 marzo i sostituti devono indicare dati e sede telematica.

 



Grandezza Font
Contrasto