P.O.S. SOLO UN COSTO PER I PROFESSIONISTI? – da “Il Consulente del Lavoro” n. 1/16

POS gratuito – La contropartita di una chiara e trasparente gestione delle movimentazioni finanziarie, non può certo essere costituita dalle commissioni di utilizzo, bensì dal perseguimento di una maggiore educazione fiscale, con il conseguente pagamento delle imposte da parte di tutti.

A cura di Tommaso Siracusano

Il Point of Sale, meglio conosciuto come POS, è certamente solo uno dei mezzi di pagamento elettronici il cui sempre più massiccio utilizzo è parte imprescindibile dell’evoluzione dei mercati.  I Consulenti del Lavoro, da sempre proiettati al futuro e alle innovazioni anche tecnologiche, non possono che essere favorevoli all’utilizzo di tutti gli strumenti che garantiscono legalità, tracciabilità e trasparenza nelle transazioni finanziarie, anche e soprattutto quando queste sono strettamente connesse alle proprie competenze professionali.  leggi tutto



Grandezza Font
Contrasto