MAURIZIO ADAMO NUOVO PRESIDENTE DELL’ORDINE DI MESSINA

Avvicendamento al vertice dei Consulenti del Lavoro – Il nuovo Presidente Maurizio Adamo succede al dimissionario Carlo Maletta,

Riportiamo la lettera che il  Presidente uscente Carlo Maletta ha indirizzato agli iscritti. 

Cari Colleghi
 
Ricordate il film Forrest Gamp? Mentre correva per l’ennesima volta tra l’ovest e l’est del continente americano, si fermo e disse “sono un po’ stanchino… torno a casa”.
Scusate se riprendo la scena di un film ma penso che meglio possa rappresentare il mio stato d’animo.
Da qualche mese ho perso lo slancio di un tempo ed il rischio di perdere la passione a discapito della categoria mi ha fatto riflettere e prendere la decisione di dimettermi da Presidente
Ho pertanto manifestato il mese scorso al mio Presidente dell’up Mariano Giunta ed al Consiglio dell’Ordine il mio intento, completando il mio mandato in qualità di consigliere.  
Le cose belle hanno un inizio ed una fine. Per me questa è stata una bellissima esperienza e volevo ringraziare tutti Voi. Sono stati dieci anni stupendi e da tutti ho ricevuto sempre sostegno e fiducia.
Ricordo ancora adesso quando allora Elio Monsellato mi comunicò che il gruppo dei colleghi aveva scelto me alla guida dell’Ordine. Ero molto spaventato dal valore della carica e da chi mi aveva preceduto in quanto colleghi e professionisti affermati. Ho accettato comunque perché ho sempre creduto nel valore della nostra categoria e dell’appoggio che il gruppo mi avrebbe dato. Ed infatti, grazie a tutti coloro che nel corso degli anni si sono succeduti nei quattro consigli, siamo riusciti nell’intento di fare grande il nostro Ordine non soltanto in termini numerici ma anche in valore e professionalità
Colleghi che non finirò mai di ringraziare abbastanza per avermi fatto sentire sempre sicuro delle scelte e delle decisioni. Mai e dico mai mi sono sentito solo. Le decisioni sono sempre state ponderate, valutate e discusse e deliberate sempre all’unanimità!
Permettetemi di ringraziare i compagni della prima ora con cui abbiamo iniziato questo percorso. Grazie a Elio, Mariano, Tommaso, Ettore, Maurizio, Carmelo e poi Gaetano per la dedizione con cui svolge il compito di Tesoriere. Grazie alle donne del nostro gruppo Agostina, Maria, Grazia, Loredana, Caterina ed ai giovani Giuseppe Tomasello e Pagliuca. Un grazie inoltre ed a tutti coloro che nel tempo si sono succeduti nelle commissioni.
Un ringraziamento all’ANCL ed ai Suoi direttivi per aver sempre creduto in me e per avermi sostenuto anche nei momenti di difficoltà. A Mariano che è mi è stato sempre vicino con i suoi consigli. All’ANCL auguro che possa riprendere in campo nazionale il Suo percorso di anima critica della categoria al fine di sostenere in maniera energica le sollecitazioni che vengono dai propri iscritti
Un ringraziamento infine al Direttivo dell’AGCDL di Messina, che dalla loro costituzione hanno sempre sostenuto in maniera concreta l’Ordine.
Il mio cammino e quello del gruppo è stato comunque in discesa perché durante i miei mandati ho avuto la fortuna di avere come guida Marina Calderone, che ha portato la categoria ad acquisire la propria consapevolezza raggiungendo traguardi inimmaginabili.
Adesso guardiamo a quello che siamo diventati. Abbiamo un corso di laurea in Consulente del lavoro (nato da un’intuizione del professore Tommasini con i colleghi Monsellato e Chirico di Reggio Calabria) che deve essere per noi un vanto e una certezza sulla professionalità della nostra categoria.
Abbiamo rapporti chiari e reciproci con tutti gli istituti e facciamo sentire a gran voce, anche grazie all’apporto del sindacato, la nostra voce ed il nostro pensiero.
Importante è stata l’unità della categoria. Con la costituzione del Centro Studi Unitario dei Consulenti del Lavoro di Messina abbiamo messo le basi per un continuo e proficuo aggiornamento dei colleghi
Abbiamo tante donne e tanti giovani che hanno abbassato notevolmente l’età media dei Consulenti del Lavoro che diventa nello scenario delle professioni la più giovane e lungimirante.
Vedo un futuro radioso per la nostra categoria e per il nostro Ordine. Nel nostro Consiglio ci sono colleghe e colleghi che hanno negli anni dimostrato una passione ed un forte legame per la categoria. Io mi sento parte integrante di questo gruppo e con loro e con il futuro Presidente porteremo avanti ogni istanza e ogni impegno. 
Permettetemi pubblicamente di ringraziare Rita. Lei è il vero faro di questo Ordine. Ci ha accolti, cresciuti ed accuditi fin dalla nostra iscrizione. A Lei il ringraziamento mio personale per avermi aiutato nei primi momenti dell’insediamento e per essere stata una guida attenta.
Per ultimo un ricordo ai colleghi che abbiamo perso in questi dieci anni: li voglio ricordare a Voi perché siamo una famiglia ed anche loro hanno dato un contributo alla nostra categoria; Rosario Galletta, Luciano Aliquò, Genesia Sorbera e Carmelo Alosi.
Un abbraccio a tutti.
Carlo


A seguito delle dimissioni del Presidente Carlo Maletta che ha brillantemente guidato il Consiglio dell'Ordine di Messina per un decennio, nella seduta del 20 giugno 2016, è stato nominato all'unanimità Maurizio Adamo quale nuovo Presidente. 

Il Presidente neo eletto, Maurzio Adamo ha rilasciato questa breve dichiarazione: 

”E' con spirito di servizio all'Istituzione che accetto di portare a termine il mandato con la carica di Presidente, ringraziondo Carlo Maletta per quanto fatto fino ad ora. Sono certo che l'intero Consiglio si adopererà con immutato impegno”.


 



Grandezza Font
Contrasto