L’INPS RIVEDE GLI ACCESSI ALLE SEDI

Le vibrate proteste dei consulenti del lavoro relative al malfunzionamento delle sedi periferiche Inps sembrano dare qualche risultato.

Con messaggio nr.13375/2011 l’Istituto sollecita gli uffici periferici ad attivare ”modalità di accesso privilegiato” per gli intermediari abilitati che- com'è noto- sono in larga parte consulenti del lavoro. ” Vedremo - commenta la presidente Marina Calderone -. Va ora verificato come questo messaggio sarà recepito ed attuato a livello locale. Comunque, lo prendiamo come un segnale di buona volontà, considerato che la situazione è diventata non più sostenibile”.
 


Grandezza Font
Contrasto