E’ Maria Faranda, di Rocca di Capri Leone, il primo Presidente donna dell’Unione Provinciale dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro di Messina.

E’ Maria Faranda, di Rocca di Capri Leone, il primo Presidente donna dell’Unione Provinciale dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro di Messina.

Il nuovo direttivo eletto per il quadriennio 2020/2024 nella assemblea del   18 febbraio 2020, a causa del look down, si è insediato l’8 giugno.

Nella riunione di insediamento, tenuta in video conferenza, la neoeletta Presidente ha tenuto a ringraziare i colleghi per la fiducia rivolgendo un particolare riconoscimento nei confronti del Presidente uscente per l’egregio lavoro sin qui svolto.

Il periodo di straordinaria eccezionalità, legata alla pandemia, ha indotto me ed il direttivo – ha dichiarato la neo Presidente – ad accettare senza indugio l’affidamento dell’incarico.

Il ruolo di fondamentale importanza dei Consulenti del Lavoro, garanti come sempre della legalità a fianco delle imprese, è il fondamento su cui il nuovo direttivo baserà le proprie attività.

“Uniti Possiamo farcela” è lo slogan del nuovo corso, parole solo apparentemente banali ma essenziali in questo travagliato momento storico.

Il nuovo direttivo per il quadriennio 2020/2024 è così composto:

Presidente – Maria Faranda,

Vice Presidente – Maria Grazia Maletta

Segretario/Tesoriere – Salvo Nunnari.

 

Collegio dei revisori:

Presidente – Michele Siliato,

Revisori – Giusy Napoli, Isabella Vitale, Grazia Ruggeri e Gaetano Fatato.

Delegata Assemblea Regionale         La Torre Agostina

Consigliere Regionale                          Mariano Giunta

 

DOCUMENTI ALLEGATI


Grandezza Font
Contrasto