Contributi Apprendisti anno 2003 – Storia infinita, problematiche finalmente risolte – Pubblichiamo il comunicato congiunto dei vertici regionali.

La Consulta Regionale degli Ordini e il Consiglio Regionale ANCL hanno incontrato il Deputato Regionale On. le Orazio Ragusa

Contributi Apprendisti anno 2003 – Storia infinita, problematiche finalmente risolte

Cari Colleghi,

ieri mattina alle ore 11,00, il Consiglio Regionale rappresentato oltre che dal sottoscritto anche dai colleghi Guido Sciacca, Giunta Mariano, Giunta Vincenzo, unitamente alla Consulta degli Ordini della Sicilia, rappresentata dal collega Carlo Maletta, sono stati ricevuti all’Assemblea Regionale Siciliana dal Deputato Regionale On. le Orazio Ragusa, a cui va il nostro ringraziamento per essere stato il promotore dell’incontro con il Prof. Lo Nigro e per averci dato supporto sia nella mattinata che nell’intero pomeriggio. Il colloquio con il Prof. Lo Nigro è stato improntato, innanzitutto, sulla presentazione della nostra categoria, successivamente, con l’apporto degli interventi di tutti i presenti, è stata manifestata la nostra perplessità circa la correttezza del sistema di calcolo dei contributi agli apprendisti per l’anno 2003, basato unicamente su divisori non rappresentativi della contrattazione collettiva, che ha fatto emergere, da parte degli Uffici Provinciali del Lavoro siciliani, la richiesta di restituzione di somme già erogate. Infine, al fine di evitare un inutile e dispendioso contenzioso, è stato rappresentata l’opportunità di sospendere dette richieste in attesa di rivedere il metodo di calcolo. Il Prof. Lo Nigro, ascoltando e recependo in toto le nostre richieste, si reso disponibile, fin da subito, a risolvere la questione fissandoci un incontro nel primo pomeriggio con il Funzionario del suo Assessorato, dott. D’Angelo, per definire tecnicamente la problematica avanzata, anche mediante l’emanazione di un apposito provvedimento utile a rivedere il meccanismo di calcolo utilizzato dagli Uffici, utile a sospendere le richieste di restituzione delle somme già erogate. Nel pomeriggio, dopo approfondito scambio di opinioni con il Funzionario predetto, disponibilissimo al confronto, si concordava di avanzare richiesta scritta della categoria al Dirigente Regionale Prof. Lo Nigro, provvedendo inoltre anche alla stesura del provvedimento che l’Assessorato emanerà nei prossimi giorni. A conclusione della cronaca della giornata di ieri, possiamo affermare che, in sinergia e in totale collaborazione fra i rappresentanti regionali della categoria, l’obbiettivo prefissato si raggiunge solo quando unitariamente viene affrontato e nell’interesse della categoria.Un ringraziamento caloroso per la sensibilità dimostrata alla nostra categoria va all’On. le Orazio Ragusa, che di fatto è stato l’artefice della risoluzione della questione, seguendo e continuando a seguire per noi gli sviluppi consequenziali.

Nuccio Scribano                                                                                                                Vincenzo Messina

DOCUMENTI ALLEGATI


Grandezza Font
Contrasto