COMUNICAZIONE ALL’INAIL DEL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA ENTRO IL PROSSIMO 16 MAGGIO

Lo schema logico dell’adempimento a cura del Centro Studi di Messina –

Con la circolare n. 11 del 12 marzo 2009, “chiarimenti in ordine agli adempimenti posti a carico dei datori dei lavoro e dei dirigenti ai fini della comunicazione dei nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza” l’INAIL descrive la procedura per la comunicazione dei nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.


Attraverso il “Punto cliente” sarà possibile effettuare la comunicazione on –line.


La comunicazione dovrà riferirsi ad ogni singola azienda, o unità produttiva in cui l’azienda è articolata, e andrà effettuata entro il 16 maggio
2009, e i nominativi trasmessi devono essere riferiti alla situazione in essere al 31 dicembre 2008.

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) (art. 47 del Testo Unico, d.lgs. 81/08) è eletto o designato dai lavoratori: nelle aziende in cui tale designazione non sia stata effettuata, il datore di lavoro ovviamente non dovrà procedere ad alcuna comunicazione ma sarebbe opportuno redigere un verbale dove gli stessi dichiarano di rinunziare al diritto a loro spettante.



Grandezza Font
Contrasto